Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

27 km di Pensieri...

Immagine
La prima domanda che mi fanno quando racconto di aver nuotato per 27km è "A che cosa hai pensato per tutto quel tempo?". La risposta non è per nulla semplice e scontata. Ma partiamo dall’inizio.

Sono le 5:00 del mattino e mi trovo seduta al tavolo della cucina con le solite gallette di riso e la marmellata di fichi, la colazione collaudata pre-traversata. È buio e l'aria fuori è fresca. Il silenzio mi avvolge e il cuore inizia già a battere forte.
Sono le 6:30 del mattino: siamo sulla spiaggia del Lido di Gozzano, i colori del cielo sono quelli pastello dell'alba, l'aria è frizzante e si respira tensione. Indosso la muta seguendo un rituale sempre uguale, quei gesti che donano sicurezza. Respiro, sciolgo le braccia, stretching, giro le spalle e guardo il lago con aria di sfida: "Oggi sei mio, tutto mio".
Sono le 7:30: sono in acqua circondata dai miei compagni di sempre Alessandro, Davide e Giulio e da tutti i nuotatori che hanno deciso di sfidare sé s…

22 luglio Marathon Swim del Lago d'Orta...Rifornimenti.

Immagine
Cari amici,

questa sera la nostra Paola Pistoia ci da alcuni consigli e indicazioni preziose sull'alimentazione da poter seguire per affrontare gare di Endurance.
Nello specifico, parliamo della Marathon Swim 2017, la traversata da 27km del lago d'Orta ovvero il giro completo del lago.



- Carissima Paola, buonasera e grazie per essere qui con noi questa sera. Raccontaci il tuo pensiero su questa nuotata.

- Buonasera a tutti. Dico innazitutto: 27 km a nuoto! 😱
Per tutti coloro che parteciperanno, soprattutto in solitaria, è importante un adeguato rifornimento: è una gara molto lunga ed impegnativa a livello fisico, muscolare ed articolare ma anche mentale e psicologico. Bisogna anche considerare le condizioni metereologiche e del lago, da non sottvalutre.

- Assolutamente no, lo scorso anno abbiamo nuotato per mezzora sotto una pioggia molto insistente. Che tipo di alimentazione ci consigli?

- Non intendo interferire con le vostre abitudini alimentari, ma mi hai chiesto un interve…